Arduino Voice Command TCP UDP (AVC2)

Link alla app Arduino Voice Command TCP UDP per Android

Per utilizzare questa applicazione è necessario avere conoscenze tecniche specifiche su Arduino ed i protocolli di trasmissione TCP e UDP.

Se sei interessato a questi argomenti e non li conosci, può essere una buona occasione per approfondirli.

“Arduino è una piattaforma hardware composta da una serie di schede elettroniche dotate di un microcontrollore. È stata ideata e sviluppata da alcuni membri dell’Interaction Design Institute di Ivrea come strumento per la prototipazione rapida e per scopi hobbistici, didattici e professionali.” (wikipedia)

“In telecomunicazioni e informatica il Transmission Control Protocol (TCP), anche chiamato Transfer Control Protocol, è un protocollo di rete a pacchetto di livello di trasporto, appartenente alla suite di protocolli Internet, che si occupa di controllo di trasmissione ovvero rendere affidabile la comunicazione dati in rete tra mittente e destinatario” (wikipedia)

“A differenza del TCP, l’UDP è un protocollo di tipo connectionless, inoltre non gestisce il riordinamento dei pacchetti né la ritrasmissione di quelli persi, ed è perciò generalmente considerato di minore affidabilità. In compenso è molto rapido (non c’è latenza per riordino e ritrasmissione) ed efficiente per le applicazioni “leggere” o time-sensitive. Ad esempio, è usato spesso per la trasmissione di informazioni audiovideo real-time come nel caso delle trasmissioni Voip.” (wikipedia)

Con questa app è possibile connettersi in remoto ad un dispositivo Arduino utilizzando comandi vocali definiti dall’utente e ricevere eventuali risposte, ma può funzionare con qualsiasi dispositivo che supporti i protocolli TCP e UDP.

Un esempio pratico è l’invio di un comando per accendere o spegnere una luce o un ventilatore, ma è possibile avviare o spegnere motori o qualsiasi altro dispositivo interfacciabile.

La app è inoltre impostata per ricevere risposte, quindi è possibile, per esempio, richiedere dei valori di temperatura.

Può anche essere utile per eseguire dei test veloci.

Caratteristiche:

– Tasto rapido per accedere vocalmente ai comandi impostati.

– Numero illimitato di comandi inseribili.

– Spedizione dei comandi con protocollo TCP o UDP.

– Lista dei comandi con colori di distinzione e tipo di protocollo impostato.

– Possibilità di duplicare i comandi.

– Esportazione, importazione dei comandi su dispositivo per backup.

– Opzione di richiesta conferma per l’esecuzione di un comando.

– Messaggio di feedback con dati ricevuti.

– Voce di conferma in lingua Inglese o Locale.

Hardware necessario:

Smartphone o tablet Android

Scheda Arduino

Elettronica di interfacciamento

Router Wi-Fi

Software utilizzato:

Lato android: Ambiente di sviluppo: Android Studio 3.0

Linguaggi di programmazione: Java

API per il riconoscimento vocale di google

API per TTS di google

Lato Arduino:

Linguaggio: C

Librerie di comunicazione

Qui potete leggere istruzioni più dettagliate sulla app.

Per eventuali chiarimenti o suggerimenti potete contattarci dalla pagina del nostro sito.

 

Heartbeat in Space

Aggiunta una nuova modalità di gioco nella quale un giocatore deve creare delle catene di cuori, facendo attenzione che non vengano spezzate dai cuori di colore diverso.

Inoltre più la catena è lunga e più punti si ottengono, oltre a dei secondi extra che possono allungare la partita.

Modalità 2 giocatori e variazioni:

Modalità nella quale 2 giocatori condividono lo schermo dello stesso dispositivo (tablet o smartphone). Obiettivo del gioco è tappare quanti più cuori possibili nella propria metà. Tappare i propri cuori fa guadagnare punti, mentre tappare gli altri li fa perdere. Alla fine della partita il punteggio è la somma dei punti accumulati da entrambi i giocatori. La particolarità del gioco è che entrambi i giocatori condividono lo schermo di gioco e il punteggio.

E’ stata aggiunta anche una modalità a 2 giocatori più difficile, dove le aree si spostano a seconda dei cuori presi.
Leggi tutto “Heartbeat in Space”